Aion

Jacob KirkegaardAion, 2011, 50′

A russian youth

Alexander ZolotukhinA russian youth (Мальчик русский), 2019, 72′

At Dusk

Šarūnas Bartas, At Dusk (Sutemose), 2019, 128′

Vers la bataille

Aurélien Vernhes-Lermusiaux, Vers la bataille, 2019, 89′.

Tobacco Barns Light Studies

Rocio MesaTobacco Barns Light Studies, 2020, 2′

Valdediós

Elena Duque, Valdediós, 2019, 3′.

I can’t

Lori FelkerI can’t, 2020, 5′.

The death of cinema and my father too

Dani RosenbergThe death of cinema and my father too, 2020, 103′.

L’anima, accesasi in volo,
non fu vista nella stanza bianca
in cui tra dita di streghe misericordiose
si scaldava dolcemente il corpo del bambino.

Alla vigilia sul giardino era caduta la pioggia,
e la terra non s’era ancora asciugata:
a giugno vi furono così tanti lillà
che la lucentezza del mondo si fece turchina,

e a luglio, ad agosto, vi fu
alle tre finestre una luce tale, un colore
tale sgorgò a fontana nel cielo
fino al termine di quell’estate primordiale,
che anche nell’oltretomba la mia sorte
si scalda, come il suolo, al giorno della creazione.

– Arsenij Tarkovskij